PATROCINIO DI RAI PIEMONTE PER I 20 ANNI DEI MURI DI LEGRO

CINEMA E TV: PER I 20 ANNI E' FESTA SUL LAGO D'ORTA


Un annullo postale e il patrocinio della Rai sono i due ultimi riconoscimenti per Legro, muri d’autore che da venerdì 29 settembre e fino a domenica 1 ottobre, celebra sul lago d’Orta i venti anni dall'ideazione del primo ed unico museo all'aperto dove 49 murales ripercorrono la storia del cinema e della TV nell'ultimo secolo.
L’annullo di Poste italiane, che riporta il simbolo di questa iniziativa dell’Accademia delle Arti, è previsto per domenica mattina mentre nel pomeriggio ci sarà l’incontro con gli artisti italiani e stranieri autori delle numerose opere. Anche la Rai, dicevamo, ha voluto essere presente con il patrocinio che, si legge nella comunicazione “è un riconoscimento a questa particolare mostra che con opere “messe al muro” da artisti italiani e stranieri realizza un museo all'aperto per ripercorrere la storia del cinema e della TV fin dal 1917.”

Il programma è stato illustrato in conferenza stampa a Novara dal presidente della provincia, Matteo Besozzi con il presidente dell’Accademia delle Arti.
Con l’occasione sarà presentato anche il primo tour interprovinciale alla scoperta di ‘muri sacri e muri profani’, da Varallo (VC) al lago d’Orta (NO) fino a RE (VB) ultimo comune italiano prima del confine elvetico.

Il ricco calendario d’iniziative inizierà venerdì 29 sera all'Hotel Bocciolo, di Orta con lo scrittore Gianni Pozzi, che parlerà delle 'prime immagini del Lago Maggiore e del Lago d'Orta'. Altri due incontri con scrittori e giornalisti sul tema cinema in provincia saranno Domenica 1 ottobre alle 18,30, con Gianfranco Capra e alle 21,30 con Rolando Donetti, sempre all'Hotel ‘Bocciolo’. Tutti gli eventi sono a ingresso libero.
                                      Info al 335 6509 294 o a giallo50@gmail.com 

Commenti