venerdì 23 ottobre 2020

MEZZOMERICO, DOVE LA DONNA VAL BENE 7...MURALES



 Come un comune si colora

  nel nome della donna.

 Parafrasando le mitiche sette camice mi prendo la libertà di introdurre questa storia moderna di Mezzomerico raccontando come il progetto di un nuovo 'paese dipinto', per altro già ambizioso, era partito con tre, ma alla fine ne troveremo sette. Tante sono le opere che faticosamente si stanno realizzando. Quella che ho scelto per oggi è la curiosa storia di un piccolo comune che si è voluto aprire al muralismo d'autore.

E' la storia di un sindaco determinato e di una assessora  che ama il monocromatico. Poi ci sono tanti  imprenditori locali che li stanno seguendo e incoraggiando nella meravigliosa avventura. Tutto inizia alla fine di luglio quando il Comune chiama l'Accademia delle Arti di Legro d'Orta e organizza la conferenza stampa di presentazione del progetto: si mostrano i tre bozzetti con la speranza che vengano sponsorizzati. Il Comune non ha soldi da impegnare, soprattutto in momenti critici come quello che stiamo vivendo. Ma dopo la diffusione dei tre dipinti che finiranno su altrettante facciate di case concesse gratuitamente dai proprietari, avviene il miracolo: in soli tre giorni i muri da dipingere sono quattro e poi altri ancora fino ad arrivare a sette. Lunedì 12 ottobre, giorno di lontana scoperta, parte anche la scoperta di un nuovo mondo da colorare per promuovere il proprio paese; prendono il via i lavori di realizzazione dei sette murales che l' Amministrazione comunale di Mezzomerico dedica con atto di Giunta alla donna, al suo lavoro, alla passione e ai sacrifici che per decenni ha sopportato mantenendo viva una nobile tradizione: il lavoro nei campi, in agricoltura, nei vigneti. Oggi, intanto, si guarda anche all'evoluzione industriale che ha trasformato (senza stravolgerlo) il piccolo comune del medio novarese. Così arriviamo al 22 ottobre con i primi due muri già quasi finiti: Simona Munaro, di Borgomanero, ha terminato la 'Donna con cesto d'uva' e a buon punto è, invece, il ' Paesaggio con Maddalena, il bambinello e il pittore' dall'altro lato del paese dove lavora l'oleggese Cinzia Civardi. (nel video qui sotto)


Nei prossimi giorni apriranno gli altri cantieri e per la metà di novembre, Covid-19 permettendo, si potranno inaugurare. All'opera con Cinzia Civardi vedremo Patrizia Galassi di Novara,  Zaira Lo Sasso  e Annamaria Mattachini, entrambe di Mezzomerico. Il resto è tutto da scrivere, e non mancheranno gli spunti.

Vediamo ora come si sta è concluso in via Suno il lavoro di Simona Munaro: guarda il filmato






E qui sopra, Cinzia Civardi, di Oleggio, lavora al secondo murale. Anche qui puoi vederla all'opera con questo link  https://youtu.be/mM-PPNdvDvo

Nel frattempo non possiamo dimenticare che Mezzomerico significa anche ottimo vino. A produrlo sono tre aziende vitivinicole che rappresentano il fiore all'occhiello di questo luogo che ti da il benvenuto con un cartello che dice tutto: "Benvenuti nel territorio dell'Uva Fragola": Crola, Filadora e Roccolo sono i 'gioielli di questa terra, di loro parleremo nel prossimo post delle scelte pittoriche sponsorizzate.

LE NEWS:- Sabato 17 u.s. in una conferenza stampa a Legro, Accademia delle Arti ha presentato le iniziative  del 2020 e 2021. Ecco il servizio del TG4 - Telecupole:  https://youtu.be/wM27XbdKYO  andato in onda ieri sera venerdì 22 ottobre.





mercoledì 12 agosto 2020

BLOCCATO PER PAR CONDICIO E' SU FB MA NON IN TV

Oggi siamo in grado di presentare a chi non potrà vederla sulle TV locali, la puntata scritta e diretta da me "Buon viaggio estate".
La par condicio voluta ai tempi del governo Berlusconi impedisce la messa in onda di programmi in cui ci siano interviste ad amministratori pubblici (sindaci o assessori) nei 45 giorni poche precedono una consultazione elettorale.  Una norma molto discutibile, questa, perché  tale divieto (che si paga a caro prezzo in caso di violazione) non si applica alla RAI o ad altre  emittenti nazionali. Scendere in commenti o chiedersi 'a chi ha giovato'  l'istituzione del silenzio preelettorale lo lascio ad ogni lettore.




Poiché non esistono limitazioni  alla trasmissione Su Facebook, YouTube e blog vari, ecco cosa vedrete cliccando il link qui sotto, oppure andando su Facebook/fabrizio morea.


ECCO IL SOMMARIO
Benvenuti nel paese dell'Uva fragola. Siamo  a Mezzomerico che ha presentato la prossima realizzazione di un novo paese dipinto. Voluto dal Comune  celebrerà con i primi tre murali il lavoro della donna in campagna.
/gu.stà.re/ oltrecucina è il nome di un apprezzato ristorante nella  comoda via Gramsci di Borgomanero. La nostra visita e i consigli  dei titolari.
Torniamo a Legro per incontrare i promotori del grande lavoro di mappatura del territorio effettuato dai volontari della Squadra A.I.B. di Pettenasco per conto di Google.
Altro invito a tavola è poi quello del Ristorante del Laghetto della Gelata, di Soriso.
 torniamo alla 'Piccola' per parlare con Davide Morea di 'Professione Droni' che ha valorizzato il lavoro dei giovani A.I.B. con Google.
La pontata si chiude con l'ultimo appuntamento gastronomico al "Crossroad" di Orta San Giulio dove  i titolari presentano piatti moderni con il gusto antico della lavorazione...a mano.
 Buona visione. E se volete suggerici qualche argomento da sviluppare nel programma siamo a vostra disposizione.


sabato 8 agosto 2020

IL MIO SALUTO A UN AMICO

CIAO MARCO !

Ci sono notizie che ti piombano addosso all'improvviso e non te ne rendi conto fin quando sei certo che siano vere leggendole sul web.
La scomparsa di Marco Preti, amico di vecchia data, è una perdita per la città di Borgomanero e non solo. 


La sua capacita di trasmettere idee attraverso il design, con linee e combinazioni sempre azzeccate, rimarrà testimonianza di una 'assenza' che solo da oggi comprenderemo appieno nei giorni a venire.
La vita è buffa; appena pochi giorni registrando per la TV l'ultima sua fatica (il bel ristorante di Via Gramsci da lui  perfettamente armonizzato), mi chiedevo quale sarebbe stata la mossa futura. 
Il destino ormai l'ha scritta senza che ce ne possiamo dare ragione!

venerdì 7 agosto 2020

SVELATO IL BOZZETTO DI STRESA PER VALENTINA CORTESE

SVELATO IL BOZZETTO DI STRESA PER VALENTINA CORTESE

Ecco, nella simulazione, dove verrà installato il mosaico che la Città di Stresa dedica al ricordo di Valentina Cortese. La presentazione del bozzetto è avvenuta venerdì 7 agosto all'Hotel Meeting, presente l'assessore al turismo Alberto Galli che ha creduto fortemente nella proposta della pro loco Legro "Accademia delle arti" inviata in occasione del primo anniversario dalla scomparsa dell'attrice. 


La "Galleria degli Artisti" di Legro d'Orta
Originaria della 'Perla' lacustre, l'ultima diva dello spettacolo italiano era scomparsa  il 10 luglio dello scorso anno. In occasione della ricorrenza, l'Accademia delle arti  ha proposto ( e il comune ha subito accolto) l'idea di immortalare la 'divina' con un grande mosaico che, oggi, venerdì 7 agosto, è stato presentato dall'artista, un matematico e inventore novarese, Simone Ferrero. La posa, nel 'paese dipinto' di Legro d'Orta dedicato al cinema e alla TV con 60 murali, sarà in ottobre e vedrà la diva alla sinistra della protagonista del film "La risaia", Elsa Martinelli.
Nel riquadro del bozzetto, l'autore Simone Ferrero
Intanto un'altra artista, Michela Mirici Cappa, sta lavorando all'omaggio che  l'Accademia delle Arti dedicherà a Ennio Morricone, autore della colonna sonora de "La Corrispondenza", girato dal premio Oscar Giuseppe Tornatore sulle isole San Giulio d'Orta e Pescatori, di Stresa.



giovedì 6 agosto 2020

I FILM DELLA SETTIMANA TARGATI MADE IN NOVARA

I FILM DELLA SETTIMANA TARGATI MADE IN NOVARA

Per chi fosse interessato a vedere, rivedere o registrare qualche film legato alle nostre latitudini si prenda questi appunti che ricaviamo dalla rivista "FILM TV".


Ecco orari ed emittenti:
SABATO 8 ORE 8,35  RAI MOVIE presenta "LA RISAIA", con Elsa Martinelli, ricordata nella 'Galleria degli Artisti' di Legro d'Orta con un grande mosaico dell'artista novarese Simone Ferrero. Il film  fu girato nel comune di Casalino presso la Cascina Graziosa.
DOMENICA 9 ORE 21,25 E 23,30  NOVE  propone "PANE, AMORE E GELOSIA" e "PANE AMORE E GELOSIA" , in cui troviamo l'ortese di adozione ROBERTO RISSO;
LUNEDI' 10 ORE 21,10 TV 2000  presenta "FRATELLO SOLE,SORELLA LUNA" dove vediamo anche  anche una partecipazione di Valentina Cortese.
E alla stessa attrice è dedicato l'omaggio della città di Stresa presentato nella 'perla' del lago Maggiore, venerdì 7 agosto.: un nuovo mosaico dello stesso autore del precedente, che a ottobre sarà installato a fianco di quello realizzato per Elsa Martinelli a Legro d'Orta.

mercoledì 5 agosto 2020

GU.STA.RE: A BORGOMANERO VAI ‘OLTRE CUCINA’



GU.STA.RE: A BORGOMANERO VAI ‘OLTRE CUCINA’

E’ una piacevole scoperta. Nel cuore di Borgomanero, un ristorante molto particolare e, per questo, assolutamente da visitare. Comodo anche per il parcheggio.
Già lo stile dell'architetto Preti, che ne ha curato ogni particolare, invita a sedersi e ammirare: ogni cosa al suo posto, senza strafare, anche la vecchia colonnina di benzina è parte integrata dell'arredo. Ma la cucina è, poi, la sorpresa.
Allora scopriamola in questo video che verrà trasmesso a breve nel notiziario mensile per informare i soci dell'A.C.I. Automobile Club di Novara.
 E poi...buon appetito.
                                             ECCO IL LINK

                           https://www.youtube.com/watch?v=FIVmTMdH-To





QUASI PRONTO IL RITRATTO DI ENNIO MORRICONE

QUASI PRONTO IL RITRATTO DI MORRICONE


Si lavora a Legro e a Gravellona Toce per allestire il ricordo di Ennio Morricone che sarà inerito nella "Galleria degli artisti" del 'paese dipinto sul lago d'Orta. Michela Mirici Cappa, l'artista che  si è resa disponibile gratuitamente per  impostare il ritratto, nella bottega dei colori, a Gravellona Toce, ha quasi concluso  il dipinto per il quale la Falegnameria "Cristina e Cadei" di Legro, ha  rilevato le misure del cerchio in legno ( vedi foto) sul quale  l'autrice  fisserà il lavoro.



Per l'inaugurazione si attende invece una risposta dalla giunta comunale di Orta alla quale la Pro Loco Legro ha inviato un dettagliato programma di iniziative chiedendo un contributo per sostenere le spese. Nel programma inviato al comune figura anche un corso di musica per  giovani interpreti che dovrebbe tenersi presso la sala della ' Piccola'.
Nei giorni scorsi siamo stati in visita ala laboratorio di Michela Mirici Cappa ed abbiamo realizzato il servizio che potete vedere   collegandovi al link
                                   https://www.youtube.com/watch?v=L9AHjp4zZLw




lunedì 3 agosto 2020

L'OMAGGIO DI STRESA A VALENTINA CORTESE




L'OMAGGIO DI STRESA  A  VALENTINA CORTESE

“Accademia delle Arti” è lieta informare che il Comune di Stresa presenta il bozzetto ufficiale del mosaico che la città dedica all'ultima diva del cinema italiano: VALENTINA CORTESE.


Originaria della ‘Perla del Lago Maggiore’, l’attrice  è scomparsa  un anno fa e la Giunta comunale ha aderito alla proposta di questa Associazione di ricordare l’artista nella ‘Galleria degli artisti’ che si trova sul lago d’Orta, nel primo ed unico ‘paese dipinto’ italiano dedicato ai protagonisti delle pellicole girate tra laghi, monti e pianure piemontesi nell'ultimo secolo.

La realizzazione del grande mosaico (16.800 tessere in vetro posate a mano su una struttura verticale) sarà firmata dall'artista Simone Ferrero, titolare di 'Incanto Mosaic', autore di numerose opere già esposte in diverse parti del mondo.

La presentazione del bozzetto in grandezza naturale avverrà 

VENERDÌ 7 AGOSTO ALLE ORE 11,00 ALL'HOTEL MEETING DI STRESA

Le opere rimarranno poi esposte al pubblico fino a domenica 10 agosto con ingresso libero.

sabato 1 agosto 2020

DAI COLORI SOSPESI AI FIORI PER TERRA

DAI COLORI SOSPESI AI FIORI PER TERRA

Sulla volontà dell'Amministrazione comunale di far diventare Armeno un nuovo  'paese dipinto' si è aperta la discussione. E non può che far piacere poiché significa che c'è interesse per le cose del comune.
Ho sentito e letto di qualcuno che  avrebbe preferito, prima del murale, veder sistemate le aiole  agli ingressi del paese. Posso condividere ciò che si dice e sarà felice di sapere, la persona che  ha sollevato il problema, che sulle rotonde da sistemare è stata proprio la stessa sindaca Mara Lavarini a chiedermi un consiglio e predisporre una bozza di progetto per trasformarle in un decoroso biglietto da visita. Quindi, onore a chi previene le critiche ! Quanto prima la bozza della nuova sistemazione sarà presentata e discussa. Intanto mi fa piacere apprendere che qualche armeniese ha già fatto conoscere la proprio disponibilità a concedere un muro per i prossimi interventi.


I MURI D'AUTORE ATTENDONO IL COMUNE




QUALI NOVITÀ PER I MURI DIPINTI DI LEGRO ?

Dopo la lettera inviata al comune per sapere in che modo l’ente vorrà sostenere le attività in programma, si attende la convocazione in giunta, così come richiesto. 
Intanto a Legro sembra tutto fermo. O quasi: Michela Mirici Cappa sta, infatti, lavorando con i falegnami della Ditta Cristina & Cadei per la preparazione del ritratto di Ennio Morricone che verrà posizionato nell'oblò che si trova in Via Vecchia stazione, ribattezzata “Galleria degli Artisti”.


Del futuro del paese del cinema ha parlato il presidente in questa intervista.                                                                     Per vederla clicca il link.

venerdì 31 luglio 2020

MURI D'AUTORE IN NUOVI COMUNI


MURI D'AUTORE IN NUOVI COMUNI: 
Un calendario di iniziative è stato approntato dal consiglio della Pro Loco Legro e sottoposto all'amministrazione comunale perché valuti in che modo sostenerlo. Intanto, mentre a Legro tutto è fermo in attesa di notizie dalla giunta, altri comuni sostengono decisamente Legro e l'Accademia delle Arti. Sono Mezzomerico e Armeno, diventati soci di "Accademia" che hanno incaricato l'Associazione di Legro d'Orta di redigere altrettanti progetti per  far diventare i due centri del medio e alto novarese come nuovi 'paesi dipinti. Intanto, sabato 25 luglio  si è tenuta a Mezzomerico la conferenza stampa per la presentazione dei primi tre murali che verranno realizzati in autunno. Il tema scelto dal sindaco Pietro  Mattachini e dell'assessore Cristina Mattachini è "La donna in campagna". E le artiste incaricate di eseguire i lavori hanno esattamente centrato lo spirito dell'incarico ricevuto. Nelle foto che presentiamo ecco fissato l'arco temporale della vita  in campagna: tre generazioni  impegnate nei lavori  agricoli con una bimba (autrice Simona Munaro); una giovane donna (autrice Zaira Lo Sasso) e una anziana (di Anna Mattachini). La curiosità è che la donna anziana è il ritratto della mamma dell'autrice, che compirà 103 anni quando il dipinto sarà svelato al pubblico.





 Intanto guarda la clip che parla di Legro.

http://www.cusio24.it/index.php/7273-legro-novita-in-arrivo-alla-galleria-degli-artisti-video














martedì 28 luglio 2020

MEZZOMERICO, NELLA TERRA DEL BUON VIVERE



Quali motivi possono suggerire a una amministrazione di trasformare il Comune in paese dipinto?
 Lo abbiamo chiesto ai protagonisti della conferenza stampa tenutasi nei giorni scorsi nel municipio del comune novarese.

Ecco le risposte cliccando sul link:     https://youtu.be/ePFoznAQSgc



Una delle tre facciate che saranno dipinte